Magari rimane

Che cos’è, il Salone.
È essere ancora viva, innanzitutto.
E quindi è gli amici, è percorrere col solito passo marziale i corridoi e fondersi ogni dieci metri in un abbraccio stretto con altra pelle, occhi, sorrisi.

È tanto tanto lavoro, le notti corte e il tempo che per prepararsi come una vorrebbe non basta mai (dalla Colombia, la scorsa settimana, qualcuno a cui voglio un gran bene mi ha scritto “non prepararti troppo, lascia volare la curiosità”. non ce la faccio. e lui lo sa).

È la meraviglia quotidiana di riuscire a fare le cose per passione e mai per obbligo o, peggio, per interesse o compromesso. Il piccolo miracolo che il lavoro, il rigore professionale, le idee, coincidano con un mondo di amici e che tutto sia così pulito, limpido.

Il Salone è Angelo (Molica Franco) e questa foto insieme ormai classica, attesissima, anno dopo anno, un po’ da tutti (a iniziare da mia madre).

È la vita che torna. E magari rimane.

32260583_1628415957273201_4733068992577536000_o

Annunci

Informazioni su monicarbedana

Sono un traduttore e dirigo la scuola dell'Università di Salamanca a Torino. Da Salamanca vengo e, prima ancora, da Padova.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...