Ammirevole

Durante queste settimane in cui il cibo più elaborato che ho mangiato sono state delle patate lesse condite con l’olio e l’unico oggetto acquistato un’agenda rossa per il nuovo anno, che dicono sia iniziato là fuori, ho letto e amato, tra le altre cose, un articolo di Leila Guerriero per la sua rubrica sul País, scritto con la poetica schiettezza di cui solo lei è capace. Ne traduco qui qualche stralcio:

Prima che tutto questo finisca. Prima che chiudano la casa e vendano i mobili e regalino i libri*. Prima che si dividano i cosmetici e le scarpe. Prima che buttino nel cassonetto le pentole. Prima che svuotino le credenze, si portino via le spezie, la pastina. Prima che finiscano i giorni felici e le domeniche pomeriggio. Prima dell’ultima delle albe che vedi. Prima della fine di tutte le ansie. Prima di finirla col sesso senza amore e con l’amore senza sesso. Prima che i vestiti marciscano negli armadi. Prima che tirino giù i quadri e coprano le poltrone con vecchie lenzuola e chiudano per sempre le imposte. Prima che brucino le foto. Prima che lo zerbino diventi un grumo secco e le tende arrugginiscano dentro le loro riloghe.(…)Prima, molto prima, bisogna vivere. Ma come? Come? “È ammirevole/ colui che non pensa ‘la vita fugge via’/quando vede un fulmine in cielo”, ha scritto Basho. Ammirevole chi sta nel tempo senza pensare al tempo.

Vivo, vivo molto. Pensando in ogni attimo al tempo che non bisogna perdere. Con la certezza che le parole vadano dette a voce alta e ripetute e scritte e riscritte e siano quel fulmine che scuote la vita prima che il bagliore si smorzi. Insieme alle patate lesse e all’agenda rossa. La semplicità, nel fare le cose, regala tempo e sottrae affanni.

*questo mia madre non lo farebbe mai.

Annunci

Informazioni su monicarbedana

Sono un traduttore e dirigo la scuola ELE USAL di Torino. Vengo da Salamanca e, prima ancora, da Padova.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...