Sala Madrid

20160513_150644

Noi traduttori (dico “noi traduttori” ed è bello, perché vedo le facce di tutti, e sento le mani e conosco gli accenti e i viaggi verso Torino di anni, e le storie e le incertezze catastrofiche di ognuno di noi) quest’anno al Salone del Libro frequentavamo i seminari in  “Sala Madrid”, mi è piaciuta subito, il cartello era come alla fermata della metro “Mar de cristal”, che è dove nuotiamo noi, noi traduttori (e anche io e te, soprattutto io che nemmeno so nuotare), un mare che può frantumarsi per un passato prossimo o un futuro fuori consecutio temporum.

Le parole.
Le parole, per me, sono persone.

20160514_210430

“Chi traduce deve tener conto del parlare materno dei personaggi”, diceva Paolo ieri pomeriggio.

A me so imatonía cuatro dì
in mezo a tuta quea cagnàra
par no sentire ‘sta paura boia che go desso
la me vien dosso come la piova incoste ai veri

(mi dispiace per chi non capisce queste righe, ho avuto la certezza ieri notte di essere perfettamente bilingue soltanto tra  spagnolo e veneto. In italiano, invece, sono legnosa).

20160513_140930

YA’ ABURNEE
“Speranza meravigliosamente macabra che la persona che ami viva più di te, perché sarebbe difficile vivere senza di lei”.

(è una delle parole intraducibili in italiano del libro tradotto da Ilaria. Lei diceva l’altro giorno che molti degli stati d’animo raccolti nel libro li conosciamo –ya’ aburnee io lo conosco alla perfezione- ma non abbiamo la parola per esprimerli, e allora benedetta sia la babele che è ricchezza e non castigo)

Amc

Parole che sono persone. Amici la prima parola.

Mi hanno assegnato una traduzione complicata. Ci risentiamo quando l’avrò finita.

Annunci

Informazioni su monicarbedana

Sono un traduttore e dirigo la scuola ELE USAL di Torino. Vengo da Salamanca e, prima ancora, da Padova.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sala Madrid

  1. annacheru ha detto:

    Ma tu sai fare tutte le traduzioni che esistono, e questa potresti farla anche senza vocabolario e consegnarla prima di quanto stabilito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...