Teoria e prassi della poesia

(el original español, más abajo)

Teoria e prassi della poesia, di Antonio Sánchez Zamarreño (professore, porti pazienza, la traduco io. e grazie al mio spacciatore abituale di liriche)

È la poesia

si sono incontrate, per la prima volta, due parole
e si sono adagiate, vicine, fino alla fine dei tempi.
Io ero lì mentre avveniva il prodigio.
Io ero lì: tornavo dal farti l’amore
e avevo appena lasciato, accanto al tuo,
il mio corpo al sole, adagiato su questa pagina.

(ehi, per San Jordi portami solo la rosa, che il libro lo scegliamo insieme)

Es el poema

se han encontrado, por primera vez, dos palabras
y se han tendido, juntas, hasta el fin de los tiempos.
Yo estaba allí cuando ocurrió el prodigio.
Yo estaba allí: venía de quererte
y acababa de dejar, junto al tuyo,
mi cuerpo al sol, tendido en esta página.

Antonio Sánchez Zamarreño, que aquí me atrevo a traducir. El descubrimiento de este poema, y de muchos otros que crean adicción se lo debo a mi camello habitual (un camello cargado de muebles ;-))) )

Annunci

Informazioni su monicarbedana

Sono un traduttore e dirigo la scuola dell'Università di Salamanca a Torino. Da Salamanca vengo e, prima ancora, da Padova.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...