Come una cosa sottratta

(en español, más abajo)
Fine di una domenica che scavalca il lunedì, fa esistere solo il martedì e in tre sillabe condensa tre mesi. Poi, non so. Sto dentro questo tempo
…come una cosa sottratta
in questa calma di non appartenere
la nuvola sottratta alla terra
il salto allo slancio, l’orma al suo piede
il corpo a ciò che precede.

I versi in corsivo appartengono a Settembre di Pierluigi Cappello, da “Ritornare” (“Azzurro elementare”, BUR)

*******

Acaba un domingo que franquea el lunes, permite la existencia del martes solamente y en tres sílabas italianas condensa tres meses. Luego, no sé. Estoy dentro de este tiempo
…como una cosa sustraída
en esta calma de no pertenecer
la nube sustraída a la tierra
el salto al resorte, la horma a su zapato
el cuerpo a lo que precede.

Los versos en cursiva pertenecen a Settembre de Pierluigi Cappello, “Ritornare” (“Azzurro elementare”, BUR)

Annunci

Informazioni su monicarbedana

Sono un traduttore e dirigo la scuola dell'Università di Salamanca a Torino. Da Salamanca vengo e, prima ancora, da Padova.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Come una cosa sottratta

  1. Lia ha detto:

    Buona settimana, Monica. Quella che sta per iniziare. Primaverile e leggera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...