French toast

Stamattina un’amica mi ha scritto di essersi finalmente innamorata di nuovo.
Un’altra, poco dopo, che stava andando a divorziare.
Giuro.
La terza, che si è ammalata e che doveva pagare una multa.
E poi la solita -noi due siamo Vergini uguali uguali-, parlando di settembre, di arrivarci, a settembre, che sembra lontanissimo, irraggiungibile, ha detto anch’io voglio festeggiare, dobbiamo fare assolutamente qualcosa, noi figone di seconda mano.

Stasera, per tutte loro, ho tostato rimasugli di colomba pasquale, sbattuto due uova, un pizzico di sale, cannella, zucchero, scaglie di cioccolato e poi tutto nella cocotte ovale di Laura Munari (uno dei negozi più magici di Torino, anzi, un’officina d’arte). Fiocchetti di burro, zucchero di canna grosso, il forno a 180º, gesti che non ripetevo da anni, eppure poche cose mettono più gioia di una casa che sa di dolce messo a cuocere.

La prima colazione di domani, french toast per noi figone di seconda mano. La vetrina di Stratta, oggi, non poteva che essere così rosa.
20160405_143959

Annunci

Informazioni su monicarbedana

Sono un traduttore e dirigo la scuola ELE USAL di Torino. Vengo da Salamanca e, prima ancora, da Padova.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a French toast

  1. annacheru ha detto:

    E dopo questo, oggi, insieme alla mia bimba, metterò insieme qualche ingrediente che faccia sapere la mia casa di dolce che cuoce. Ha molto più senso certa allegria ritrovata così per caso tra i granelli di zucchero di canna e i pezzetti di burro ammorbiditi da due sole mani piccole, che non la tristezza di certi divorzi, messi insieme da troppe mani che hanno lavorato a tavolino per anni.

    • monicarbedana ha detto:

      Quando avrai finito (in cucina e nel resto), leccati e rileccati le dita, che ti accogliamo a braccia aperte nel nostro club esclusivo delle figone di seconda mano (usato garantito, mi ha detto un altro amico stamattina). Ti stringo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...